News

Scuola e sport, la Juve Stabia incontra gli studenti dell’Istituto Panzini

Grande gioia ed entusiasmo all’Istituto Comprensivo Statale “2 Panzini” di Castellammare di Stabia per l’incontro-dibattito “Cultura, regole e inclusione”. I giovani alunni della dirigente Donatella Ambrosio e della referente alla legalità Giovanna Piedipalumbo, hanno accolto nella palestra del plesso scolastico in via Quisisana, l’intero staff della Juve Stabia con striscioni, bandiere e pompon, tutti rigorosamente gialloblù. Una mattinata all’insegna dell’impegno, della costanza, dello sforzo e del rispetto degli altri all’interno della scuola e al di fuori, come ad esempio nell’attività sportiva. Il presidente Manniello, il direttore generale Clemente Filippi, il preparatore atletico Marco Falasca, il dottore Catello Di Somma, il mister Fabio Caserta, il portiere Paolo Branduani, i difensori Carlo Crialese, Valerio Nava, Matteo Bachini, Santiago Morero, il centrocampista Alessandro Mastalli, gli attaccanti Daniele Paponi, Francesco Lisi, Lorenzo Sorrentino e Luigi Canotto hanno interagito con i bambini affrontando vari temi dello sport, straordinaria fabbrica di continue emozioni e rispondendo alle loro domande e curiosità. “Essere un presidente da 10 anni mi ha dato la possibilità di conoscere tantissimi ragazzi. Spesso qualcuno aveva delle perplessità prima di accettare, ma alla fine tutti sono rammaricati quando devono andare via – ha dichiarato il patron Manniello – questo significa che qui al Sud ci sono persone e professionisti con valori importanti”. Mister Caserta: “E’ sempre difficile essere a capo di un gruppo, si rischia di essere impopolari perché si è costretti a fare delle scelte. È qui che entra in campo l’importanza del rispetto delle regole da parte di ogni componente del gruppo”. Come rappresentante della rosa, Lisi: “Lo studio è importante e necessario per capire le varie materie nella vita di tutti i giorni”. La visita della squadra si è conclusa con un bagno di folla: non sono mancati, infatti, abbracci, strette di mano, foto ricordo e autografi tra gli studenti e i loro beniamini che si sono così congedati con la promessa di regalargli la vittoria domenica contro il Catanzaro.

S.S. Juve Stabia

Lascia una risposta