News

Juve Stabia-Matera 1-1 | Sala Stampa

6419-2-grande-1-carillopercento20internapercento20Luigi Carillo ha commentato così l’1-1 tra Juve Stabia e Matera: “Sul gol subìto abbiamo avuto una brutta disattenzione, ci siamo distratti e siamo stati puniti, dobbiamo fare tesoro di questo errore in futuro al fine di non ripeterlo – e aggiunge – Nel complesso abbiamo concesso poco e siamo stati bravi a reagire, mettendo in difficoltà un team di vertice e dimostrando di essere una squadra forte che può raggiungere tranquillamente la salvezza”. E sul suo percorso di crescita in gialloblù: “Posso e devo migliorare ancora in tanti aspetti, in particolare nella marcatura a uomo in area di rigore dove devo essere più cattivo. Se mi sento pronto per un campionato da titolare? Il passaggio dal calcio giovanile a quello professionistico non è semplice ma ritengo di essere mentalmente pronto, e ritengo che questo sia l’aspetto più importante”.

6420-2-grande-1-lisipercento20internaAutore del definitivo pari, suo quarto sigillo con la maglia gialloblù, anche Francesco Lisi è intervenuto in sala stampa al termine di Juve Stabia-Matera: “Il pareggio non dico che ci va stretto ma potevamo ottenere anche i tre punti. Siamo stati bravi a crederci fino alla fine nonostante il gol subìto in avvio su una nostra disattenzione”. Sulla sua prestazione e sulla continuità realizzativa che sta caratterizzando la sua esperienza in gialloblù: “Questa con la Juve Stabia è stata la mia avventura più prolifica, spero di continuare così per dare il mio contributo alla squadra al fine di raggiungere il nostro obiettivo”. Testa al Benevento: “Affronteremo un’altra squadra di vertice ma il “Menti” è casa nostra e noi abbiamo le carte in regola per giocarcela con tutti a viso aperto”.

Ufficio Stampa S.S. Juve Stabia

VIDEO | Francesco Lisi

VIDEO | Luigi Carillo

 

Lascia una risposta