News

Conferenza Stampa | 16-03-2016

Autore del gol del definitivo 1-1 tra Catania e Juve Stabia, queste le parole di Abou Diop: “Il punto di Catania vale tanto, ci aspettavamo una partita dura 6405-2-grande-1-dioppercento20internapercento20coppolaed è andata esattamente così – e aggiunge – a tratti il nostro avversario ci ha fatto soffrire ma sapevamo di trovarci di fronte ad una squadra di valore”. E sulle sue prestazioni: “Qualche critica? Ci sta. Io penso solo a dare il massimo per la Juve Stabia, poi è normale essere costantemente sottoposti al giudizio altrui. Vengono spesso criticati campioni di categorie superiori, figuriamoci in Lega Pro”. E sul prossimo match con la sua ex squadra, il Matera: “Lo scorso anno ho vissuto la seconda parte del campionato con loro e credo di aver fatto anche bene, adesso però c’è solo la Juve Stabia. Abbiamo bisogno di questi tre punti e siamo pronti a cercare la vittoria per raggiungere quanto prima la quota salvezza”.

Anche Samuele Romeo è intervenuto in conferenza stampa: “Da palermitano quello di Catania è stato un derby per me. Loro hanno provato a metterci in difficoltà ma poi siamo stati bravi a trovare le giuste contromisure ottenendo un buon pareggio – e a proposito della sua prova – Direi che è andata bene. Il mister sa6406-2-grande-1-romeopercento20coppola che posso giocare anche da centrale e mi aveva preparato a questa evenienza per la gara del “Massimino”; sono a sua completa disposizione”. Guardando ai prossimi impegni di campionato: “Sabato troveremo sulla nostra strada un Matera che vuole raggiungere i play off, ma noi ci faremo trovare pronti. Il Benevento? Concentriamoci esclusivamente sul prossimo match, dopo di che penseremo alla partita con i sanniti”.

Ufficio Stampa S.S. Juve Stabia

Lascia una risposta